martedì 15 gennaio 2013

Milano, un altro grande successo per il Samsara Tour di Alice

 






















E’ un ritorno decisamente gradito quello di Alice: la cantante forlivese, con alle spalle una carriera pluridecennale, è ospite del Teatro dal Verme di Milano per presentare Samsara, il suo ultimo album, che racchiude fin dal suo titolo (in sanscrito Samsara indica il ciclo di vita, morte e rinascita) il senso del disco. 

In esso spiccano anche alcune collaborazioni eccellenti, quali per esempio quelle con Tiziano Ferro, Franco Battiato e Mino di Martino e ancora una volta Alice brilla per la capacità di sperimentare, di confrontarsi e miscelare generi diversi oltre che di saper prestare la propria voce dando un valore aggiunto a brani scritti e pensati da altri artisti.

Un pubblico di giovani e meno giovani, piuttosto numeroso, affolla il Teatro dal Verme; sul palco meneghino ad accompagnare la cantante vi sono Marco Guarniero alle chitarre e tastiere, Andrea Viti al basso, Nik Taccori alla batteria e alle percussioni e Osvaldo Di Dio alla chitarra acustica ed elettrica.
In scaletta c’è spazio sia per le nuove canzoni sia per quei brani che hanno reso popolare, o meglio nazionalpopolare, Alice e che ritrovano, grazie ad azzeccati arrangiamenti, nuova vita.

Il pubblico segue il concerto con grande attenzione; è un pubblico che ben conosce l’artista e le tributa vere ovazioni alla fine di ogni brano. Alice si diletta in alcune canzoni anche alle tastiere anche se è la sua voce, calda, precisa e pulita a spiccare. Un concerto davvero piacevole, una degna chiusura per la rassegna Music club organizzata dai Pomeriggi. Articolo e Fotografie di Pier Luigi Balzarini, Leonardo.it

Ecco altri articoli, recensioni e testimonianze della magica serata di ieri al Teatro Dal Verme di Milano:

“Quello sguardo aperto all’infinito: il concerto del Samsara Tour"  Recensione di Alessandro Berni (foto di Cattivikt)



Alice, un grande ritorno per l’ultimo appuntamento di Music Club #6













Nel Paese delle Meraviglie di Alice