domenica 10 dicembre 2017

Alice / Concerto di Natale 2017 / San Miniato (PI) / 17 Dicembre

Alice in concerto a San Miniato 17 dicembre 2017 Eventi a Pisa

Straordinaria e raffinata interprete e compositrice, Alice è sicuramente una delle protagoniste assolute della musica italiana. Legata all'universo artistico di Franco Battiato da una collaborazione che ha prodotto brani memorabili come “Il vento caldo dell'estate” , “Per Elisa” (con il quale trionfò al Festival di Sanremo 1981 ), “Chanson Egocentrique”, “I Treni di Tozeur” (cantata in coppia con lo stesso Battiato all'Eurofestival in Lussemburgo), “Messaggio” e molte altre. Una carriera lunga e prestigiosa arricchita da molte preziose collaborazioni (ricordiamo fra gli altri Tiziano Ferro, Luca Carboni, Paolo Fresu, Stefan Waggershausen, Peter Hammill, Claudio Baglioni, Mario Venuti e Bluvertigo) e da premi prestigiosi, come il Premio Tenco per l'album “Gioielli Rubati” e il Premio Mia Martini alla carriera nel 2009. La cantante è tornata prepotentemente alla ribalta nel 2016 in un tour italiano con Franco Battiato di ben trentanove date, accompagnati dalla Ensemble Symphony Orchestra che ha registrato ovunque il tutto esaurito.
La Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato propone Alice per il tradizionale concerto nella Chiesa di San Domenico in programma il 17 dicembre, alle ore 21.
Un momento importante nel rapporto strategico, sociale e culturale, che lega la Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e la comunità. 
L'artista proporrà un viaggio nell'ambito della Canzone d'autore di epoche e culture diverse, un concerto che si compone di più parti, tra loro ben connesse, ognuna dedicata ad ambiti diversi: una alle canzoni d’autore italiane e un’altra ancora a song in lingua straniera, composte da autori inglesi e americani contemporanei . Nel recital non mancheranno alcuni “Brani Natalizi” , preparati per l'occasione, che renderanno questa esibizione veramente unica ed esclusiva. Ad accompagnare Alice (voce, pianoforte e tastiere) due musicisti d’eccellenza: Carlo Guaitoli (pianoforte e tastiere) e Antonello D’Urso (chitarre e programmazioni).
Pur essendo l’evento gratuito, si impone, anche quest’anno, l’ingresso su prenotazione - in modo da consentire uno svolgimento e una partecipazione al concerto ordinati e controllati. L’evento è organizzato dall’Associazione Community News.
Coloro che vorranno assistere al concerto dovranno inviare una mail al seguente indirizzo info@communitylive.it oppure telefonare al n. 339 8556862 dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19.
La Nazione Pisainforma.it

sabato 5 agosto 2017

Recital di Alice / Dut l’è nuie (Tutto è niente)

Associazion Culturâl Colonos Facebook / DUT 'L È NUIE - Avostanis 01.08.17 / Foto Aghite Pavan






Udine20 / Avostanis 2017 /Le foto di Alice


ALICE | Duit l'è nuie | TGR FVG 2 agosto 2017 di DavideAndreis

Il programma del Recital di Alice a Villacaccia di Lestizza (UD), con le canzoni e le letture proposte con grande successo nell'aia dell'Agriturismo Ai Colonos, in un'atmosfera suggestiva grazie anche alle immagini proiettate durante lo spettacolo, firmate Massimo Gardone. 

 Tempo senza Tempo




martedì 11 luglio 2017

Alice / Dut ‘l è nuie / 1 Agosto 2017 / Villacaccia di Lestizza (UD)


Martedì 1 Agosto, h 21.00 / replica h 22,15
Rassegna Culturale AVOSTANIS 2017 
Aia dell'Agriturismo AI COLONOS 
via Giovanni da Udine, 8 33050 Villacaccia di Lestizza (UD) 

RECITAL di ALICE
"Dut ‘l è nuie" (Tutto è niente)
con Antonello D’Urso 
chitarra acustica, elettrica e programmazioni 

In caso di maltempo unica esecuzione alle ore 21,00 nel Teatro Plinio Clabassi a Sedegliano.
Prezzo del biglietto 12 euro
Apertura biglietteria h 19.00 del giorno del concerto
Ritiro biglietti prenotati entro le h 20.30 del giorno del concerto 
Ingresso fino ad esaurimento posti
Prenotazioni cell 348 3451803

(Foto di Cristina Paesani)

Con questo progetto speciale, Alice inaugura gli incontri della rassegna culturale di agosto Ai Colonos, proponendo un recital musicale ispirato al tema di “Avostanis 2017”, che intercetta il fenomeno epocale di un’implosione il cui sintomo più appariscente è l’attuale grave crisi economica, la quale però trova radice in un dissolvimento globale, nell’avanzare di un vuoto profondo, una desertificazione di valori umani e sociali.
Esegue per la prima volta un repertorio di canzoni in lingua friulana (oltre alla conosciutissima “Anin a grîs”) musicate su testi di poeti (Pier Paolo Pasolini e Pierluigi Cappello) o attinte dal patrimonio popolare delle villotte, alternate alla lettura di brani tratti dagli scritti di Pier Paolo Pasolini.



Interprete di grande classe nel panorama internazionale della canzone colta, che si è sempre distinta per il rigore e la coerenza artistica, sensibile al valore delle identità locali e attenta anche alla cultura friulana, Alice suggerirà, con stile leggero e intenso, alcune riflessioni, proponendo un repertorio di canzoni in lingua friulana alternandole alla lettura di brani tratti da “La nuova gioventù” e altri scritti di Pier Paolo Pasolini. Di lui ci resta la grande eredità di una coscienza lucida, di rifiuto radicale di un modello di sviluppo dissennato: “... io, ancorché multinazionale, darei l’intera Montedison per una lucciola”.


venerdì 9 giugno 2017

Alice / Techetechetè

"Techetechetè" - l'appuntamento serale di Rai1 seguito da milioni di telespettatori e dedicato ai personaggi dello spettacolo di ieri e oggi - nella puntata dell'8 giugno ha trasmesso i principali successi anni 80 di Alice.


venerdì 19 maggio 2017

Miriam feat.Alice / Plutone / Video


Regia: Alberto Foresta e Federica D’Antoni - Infedeforesta 

Acquista su iTunes
Acquista su Google Play
Acquista su Amazon

Plutone è il singolo che anticipa “Questo è Pop”, il nuovo album dei Miriam che verrà pubblicato nei prossimi mesi su etichetta Incipit/Egea Music con la produzione artistica di Mario Conte.
Il brano vede la partecipazione di Alice, una delle voci più raffinate del panorama musicale italiano e storica partner artistica di Franco Battiato.
Plutone è l’ultimo pianeta ancora inesplorato del sistema solare e nel 2006 è stato declassato a pianeta nano. Plutone diventa la metafora del rapporto di coppia, di una relazione fatta di intimità e distanze, di un continuo inseguirsi nella vita quotidiana. 

La delicata interpretazione di Alice regala al brano un’atmosfera sospesa e ricca di pathos, dando forma a una canzone pop nell’accezione più pura e positiva del termine.
Grazie a AliceIsMyDj per il testo.

Musica: Gianmaria Vernetti, Mario Esposito
Testo: Mario Esposito, Cosimo Princi

Credi sia più facile parlare di Plutone
Mi sembra strano
Tu sei intelligente
E so a cosa stai pensando
Che sono troppo lento per girarti intorno

Sono parole lanciate a distanza siderale
Lo spazio, i contorni, segnali di un passaggio a
cadenza secolare
Per esplorare te

Pensi sia più facile raggiungere Plutone
Sempre più strano
Tu sei intelligente
E so di cosa stai parlando
Che sono ancora lento per girarmi intorno

Sono parole lanciate a distanza siderale
Lo spazio, i contorni, segnali di un passaggio
a cadenza secolare
Per esplorare te

Ombre di lune, ricordi eclissati
Inviando segnali da tempo criptati
E ombre distorte su onde contorte
In orbita intorno a te
In orbita intorno a te
In orbita intorno a te
In orbita accanto a te

Da sinistra:  
Cosimo Princi (basso), Gianmaria Vernetti (chitarra), Mario Esposito (voce)
Luca di Natale (batteria) e Simone Garino (sax, clarinetto)


Mick Karn / Il ricordo di Alice / Torino / 18 maggio 2017

Nella suggestiva cornice del Mausoleo della Bela Rosin di Torino, Alice ha ricordato Mick Karn nella sua figura di uomo e artista poliedrico, in quanto grande musicista e scultore, in una interessante conversazione con il critico musicale e giornalista Alberto Campo e con Renzo Sicco, regista e autore teatrale di Assemblea Teatro, nonchè direttore artistico della rassegna "Le Rockstar non sono morte".
Alice ha raccontato diversi aneddoti relativi al tour europeo del 1996, durato circa quattro mesi, insieme con Steve Jansen, Robby Aceto, Ben Coleman e appunto Mick Karn. L'ha definito il tour più importante e rappresentativo della sua carriera e spera, prima o poi, di riuscire a pubblicarne una registrazione live. Il tour si concluse a Zurigo, e Alice ricorda con affetto quella data, in cui, a fine concerto, si lasciò con gli altri musicisti (con cui si era creata una sintonia davvero eccezionale e unica) con l'intenzione di realizzare insieme un album di inediti in studio, intenzione che rimase poi tale per i "soliti problemi discografici".
Sono stati poi proiettati video di Mick Karn in concerto in U.K. con Steve Jansen, Richard Barbieri e Steven Wilson, e anche con Alice in "Prospettiva Nevski".
Assemblea Teatro

martedì 16 maggio 2017

Miriam feat.Alice / "Plutone"

“PLUTONE” è il nuovo singolo della band torinese MIRIAM che vede la partecipazione di ALICE e che anticipa l’uscita di "QUESTO È POP", il loro nuovo album.
Scoperto il 18 febbraio 1930, PLUTONE è l’ultimo pianeta ancora inesplorato del sistema solare e nel 2006 è stato declassato a pianeta nano.
PLUTONE diventa la metafora del rapporto di coppia, di una relazione fatta di intimità e distanze, di un continuo inseguirsi nella vita quotidiana.
I MIRIAM sono composti da Mario Esposito (voce), Gianmaria Vernetti (chitarra), Cosimo Princi (basso), Luca di Natale (batteria) e Simone Garino (sax, clarinetto).

Presentazione del singolo “PLUTONE”:
ore 15,00 / Giovedì 18 Maggio 2017.
info: http://bit.ly/MiriamSalone
Torino, Salone Internazionale del Libro, Sala Music ‘n Books.

iTunes
Google Play
Spotify
Soundcloud
Youtube
Instagram

lunedì 13 febbraio 2017

Giusto Pio


È morto ieri a Castelfranco Veneto, dove era nato 91 anni fa, il musicista compositore Giusto Pio, noto al grande pubblico per aver collaborato principalmente con Franco Battiato, e di conseguenza, poi con Alice, Giuni Russo e Milva.
Per quanto riguarda la collaborazione con Alice, risulta come autore/coautore/arrangiatore della musica di quasi tutti i brani contenuti negli album "Capo Nord", "Alice", oltre che delle hits "Messaggio" e "I Treni di Tozeur".
"La speranza in un domani migliore esiste sempre. Anche perchè vedo tanta gente portare avanti il mondo in silenzio. Purtroppo, a far notizia, sono quasi sempre i fatti negativi. Invece, esistono tante persone, spesso sconosciute, che fanno un gran bene e di loro non parla nessuno"/ Giusto PioRepubblica
Altri articoli su: Il Fatto Quotidiano
Il Messaggero Corriere del Veneto

lunedì 23 gennaio 2017

Alice a Sorrento / Successo al Teatro Tasso

In un teatro gremito di persone, sabato 21 gennaio, Alice ha contribuito con la sua musica a "illuminare" ulteriormente la serata invernale nella splendida Sorrento. Dopo una breve intervista a cura del giornalista Federico Vacalevre in cui ha parlato delle tappe principali della sua carriera, accennando anche al progetto di un nuovo album con canzoni su testi poetici e ispirati a poesie, la cui uscita potrebbe avvenire entro la primavera (d'obbligo però il condizionale, considerati "i tempi biblici" - come da lei stessa affermato con un sorriso - delle sue produzioni), Alice ha proposto 13 brani del suo repertorio accompagnata al pianoforte da Carlo Guaitoli e alle chitarre da Antonello D'Urso:
Un mondo a parte / Morire d'amore / Autunno già / Chanson Egocentrique / I treni di Tozeur / Il contatto / Tante belle cose / Veleni / ‘A cchiù bella / Nomadi / Il sole nelle pioggia / Il vento caldo dell'estate / Per Elisa. 
Un altro grande successo, con standing ovation a fine concerto da parte del pubblico, a conferma dell'immutato affetto per l'Artista e della continua attenzione per la sua Musica. Alice e dintorni / Facebook



mercoledì 28 dicembre 2016

Sorrento incontra Alice / M'illumino d'inverno IX Edizione / 21 Gennaio 2017

21 Gennaio 2017 - SORRENTO (NA)
ALICE IN CONCERTO
Carlo Guaitoli - Pianoforte
Antonello D'Urso - Chitarre 
“M'illumino d'inverno IX Edizione - Sorrento incontra” / Comune di Sorrento  .
L'incontro prevede una intervista con Alice condotta da Federico Vacalebre (giornalista de "Il Mattino") e a seguire un breve concerto.
Teatro Tasso - Piazza S.Antonio - ore 19.00 - Ingresso Gratuito
info@teatrotasso.it -  tel.+39 081/8075525