giovedì 2 luglio 2020

ALICE CANTA BATTIATO | L' AQUILA | 9 Luglio 2020

ALICE CANTA BATTIATO
con Carlo Guaitoli al pianoforte

PRIMA NAZIONALE

Giovedì 9 Luglio 2020, ore 21:30
L' Aquila
Piazza Duomo



Alice, nome d’arte di Carla Bissi è una delle cantautrici italiane più note ed amate dal grande pubblico.

La canzone “Per Elisa” con cui vinse il Festival di Sanremo nel 1981 si impose nella hit parade nazionale. Il brano fu scritto insieme a Franco Battiato e al violinista compositore Giusto Pio.

Il sodalizio artistico con Battiato ha caratterizzato gran parte della carriera di Alice che oggi presenta in prima nazionale il nuovo live tour “Alice canta Battiato”.

In questo viaggio è accompagnata al pianoforte da Carlo Guaitoli, da tanti anni collaboratore di Battiato e presente nelle sue produzioni come pianista arrangiatore e direttore d’orchestra.

Alice riesce ad omaggiare l’artista siciliano con autenticità ed eleganza, sia perché sua amica e collaboratrice dagli esordi, ma soprattutto per quell’affinità artistica che da sempre li lega e che la rendono un’interprete unica della musica di Franco Battiato.

mercoledì 1 luglio 2020

ALICE CANTA BATTIATO | Carpi (MO) | 6 Luglio 2020


ALICE CANTA BATTIATO
con Carlo Guaitoli al pianoforte

ANTEPRIMA NAZIONALE

Lunedi 6 Luglio 2020, ore 21:30
Carpi (MO)
Cortile d'onore di Palazzo dei Pio

Ingresso libero previa prenotazione posti



Un grande omaggio a uno dei più straordinari cantautori italiani, Franco Battiato. 
Alice sarà accompagnata al pianoforte da Carlo Guaitoli, storico pianista di Battiato. 
Alice è tra i pochi a poter omaggiare il musicista siciliano con autenticità ed eleganza, sia perché sua amica e collaboratrice fin dagli esordi, sia per quell’affinità artistica che da sempre li lega e che rendono la stessa Alice un’interprete unica ed eccezionale della musica del grande cantautore.




lunedì 7 ottobre 2019

Viaggio in Italia Tour | Il grande ritorno di Alice in Germania

Il Deutschland-Tour di Alice si è concluso sabato scorso a Düsseldorf con successo. 
Nonostante l'assenza live da oltre 20 anni, Alice è stata accolta con caloroso affetto, in tutte le date, da un pubblico numeroso che ha seguito con attenzione e apprezzato la parte (meno conosciuta) del programma dedicata ai Cantautori, per poi applaudire con entusiasmo hits come Prospettiva Nevski, I Treni di Tozeur, Una Notte Speciale e Per Elisa. Ogni concerto si è sempre concluso con lunghe standing ovations, a riconferma dell'ammirazione continua del pubblico tedesco per Alice, per la sua voce e per la sua Musica. 




Grazie a Cristina Paesani e Flavio Francescangeli Soggetti e Visioni per le foto e i racconti dei tre concerti su








Pubblico Düsseldorf  | Foto di Davide Andreis


Pubblico Mannheim  | Foto di Davide Andreis



Pubblico München | Video by "Alice e dintorni"






domenica 29 settembre 2019

Concerto di Salsomaggiore | Una notte speciale

Il concerto a Salsomaggiore del "Viaggio in Italia Tour" è stato un altro successo e verrà ricordato anche per l'esecuzione di "Una notte speciale", hit dell'estate 1981 non soltanto in Italia, ma soprattutto in Germania dove rimase per circa 2 anni ai primi posti della classifica. Alice non la proponeva live dal 1987. E l'imminente tournée in terra tedesca è stata l'occasione per crearne una nuova intensa versione acustica, insieme con Antonello D'Urso alle chitarre e Carlo Guaitoli al pianoforte. 




mercoledì 25 settembre 2019

Alice | Art et Décoration | Jesi | Festival Futuro.Infinito

Grande successo nello splendido Teatro Pergolesi di Jesi per Alice, accompagnata al pianoforte da Michele Fedrigotti in "Art et Décoration", concerto in cui interpreta sul filo della delicatezza spartiti che anticiparono la forma-canzone nel genio di Satie, Fauré, Montsalvage, Sadero, Hahn, Gurney, Ravel, Villa-Lobos. 

La carriera di Alice è quella di una cantautrice alla perenne ricerca della “realtà oltre l’apparenza”. Il tema del viaggio, con tutte le implicazioni che esso comporta, ricorre spesso nella sua poetica, e così è nel programma al centro del concerto, caratterizzato da un viaggio attraverso l’origine della canzone con brani di confine, chansons, songs e melodie di compositori di fine Ottocento e primi Novecento. Insieme ad un musicista di grande spessore come il M° Fedrigotti, Alice ha proposto una musica composta da ingredienti colti e popolari, che evoca la piacevolezza gaia e confortevole delle ore dedicate al divertimento e al riposo, nell’aspirazione ad un’arte, per dirla come Matisse, “che non tratti alcun tema preoccupante o angoscioso… qualcosa di analogo ad una buona poltrona”. Era la “musica d’arredamento”, intesa da Satie come arte che non era più necessario ascoltare “tenendo la testa tra le mani”. 

Il programma presentato sabato 21 Settembre si è aperto con "Gnossienne N. 1" piano solo di Erik Satie; per voce e canto, sono le Trois mélodies scritte dal compositore francese su versi di José Patricio Contamine de Latour: “Les angels”, “Sylvie”, ed “Elégie”; in scaletta, sempre di Satie, l’”Air du poète” su versi di Léon Paul Fargue, “Spleen”, “Daphénéo” su testi di Mimi Godebska, l’ “Air Du Rat”, la “Chanson” su versi di J.P. Contamine de Latour, e ancora Gnossienne n. 4 e Gnossienne n. 5. Di Gabriel Fauré Alice ha proposto la “Chanson d’amour” (testo di Armand Silvestre), la “Barcarolle” (testo di Marc Monnier), “Après un reve” (testo di Romain Bussine), “Adieu” su versi di Charles Jean Gradmougin; di Xavier Montsalvage, la “Cancion de cuna para dormir a un negrito” (testo di Ildefonso Pereda Valdes) e “Irish Lullaby” (testo di Afred Perceval Graves”, di Geni Sadero – il nome d’arte di Eugenia Scarpa – “Era la vo (Berceuse sicilienne). In scaletta anche “L’énamourée” (Theodore de Banville / Reynaldo Hahn), “Neere” (Leconte de Lisle / Reynaldo Hahn), “Sleep” (John Fletcher / Ivor Gurney), “Là-bas, vers l’église” di Maurice Ravel, “Adeus Ema” di Heitor Villa-Lobos, “Down by the Salley Gardens” e “Down east” di Ivor Gurney su versi di William Butler Yeats, “L’heure exquise” di Reynaldo Hahn su versi di Paul Verlaine. 

Nei bis Alice ha cantato "Je te veux" e "La Diva de l'Empire" di Satie, per poi concludere il viaggio musicale nel tempo giungendo alla forma-canzone pop più attuale con l'interpretazione di "Per Elisa". 
C'è il progetto di proporre ancora prossimamente questo programma, molto amato da lei e dal Maestro Fedrigotti, e, naturalmente, anche molto apprezzato dal pubblico.    
   
Foto Stefano Binci | Fondazione Pergolesi Spontini 
Fonte | VivereJesi.it


martedì 24 settembre 2019

Alice | Aggiornamento Date Tour Germania 2019




ALICE – VIAGGIO IN ITALIA
Leipzig-Konzert am 1. Oktober ABGESAGT
Das für 1. Oktober 2019 geplante Leipzig-Konzert von ALICE muss leider aufgrund produktionstechnischer Gründe abgesagt werden. Die Konzerte in Mannheim, München und Düsseldorf finden wie geplant statt.
Sowohl Veranstalter als auch die Künstlerin bedauern die Absage des Leipzig-Konzerts sehr und bedanken sich für das entgegengebrachte Verständnis. Bereits erworbene Tickets für das Konzert am 1. Oktober im Haus Auensee in Leipzig können ab sofort an den jeweiligen VVK-Stellen zurückgegeben werden, an denen sie gekauft wurden.
Der Ticketverkauf für die Konzerte in Mannheim (03.10., Mozartsaal), München (04.10., Circus Krone) und Düsseldorf (05.10., Tonhalle) läuft weiterhin über alle bekannten Vorverkaufsstellen sowie Eventim und telefonisch unter 01806 – 570 000 (0,20€ / Anruf, inkl. MwSt., Mobilfunkpreise max. 0,60€/Anruf inkl. MwSt.).
Weitere Infos unter United-Promoters
ALICE – VIAGGIO IN ITALIA
Leipzig concerto 1 Ottobre CANCELLATO
Il concerto di ALICE a Leipzig previsto l’1 Ottobre 2019 sfortunatamente è stato cancellato per problemi di produzione tecnica. I concerti a Mannheim, München e Düsseldorf si terranno come previsto. Il promoter e l’artista si rammaricano per la cancellazione del concerto a Leipzig e apprezzano la comprensione del pubblico. Il rimborso dei biglietti per il concerto del 1° Ottobre alla Haus Auensee a Leipzig saranno disponibili ai punti di acquisto.
La vendita dei biglietti per i concerti a Mannheim (03.10., Mozartsaal), München (04.10., Circus Krone) e Düsseldorf (05.10., Tonhalle) continuano a tutti gli usuali punti vendita, Eventim e per telefono a 01806 - 570 000 (€ 0,20 costo chiamata iva inclusa, max € 0,60 costo chiamata da cellulare iva inclusa). Maggiori informazioni sono disponibili su United-Promoters




domenica 1 settembre 2019

Alice | Live tra musica classica e pop d'autore, prima del tour in Germania

I prossimi appuntamenti live di Alice e le interviste sui quotidiani tedeschi prima del tour di ottobre in Germania.

CONCERTI | ALICE OFFICIAL WEBSITE 


"Art et Décoration" - Sabato 21 Settembre 2019 - JESI (AN)
Ore 21.00 | Ridotto del Teatro G.B. Pergolesi | Info & Tickets

Un'icona della musica italiana ed europea, Alice, accompagnata al pianoforte da Michele Fedrigotti, in un'interpretazione sul filo della delicatezza degli spartiti che anticiparono la forma-canzone nel genio di Satie, Fauré, Ravel, Villa-Lobos, Saint-Saens. Un viaggio nella musica di fine Ottocento Primi Novecento, musica composta da ingredienti colti e popolari, che evoca la piacevolezza gaia e confortevole delle ore dedicate al divertimento e al riposo.


"Viaggio in Italia" - Sabato 28 Settembre 2019  
SALSOMAGGIORE TERME (PR)
Ore 21:00 | Teatro Nuovo Info & Tickets
Prevendite
 I.A.T. SALSOMAGGIORE T. – 0524.580211
I.A.T. FIDENZA VILLAGE – 0524.335556





domenica 11 agosto 2019

Intervista | Rai Cultura Musica



La cantautrice Carla Bissi, in arte Alice, intervistata in occasione del suo concerto a Napoli l’8 luglio 2019, nell’ambito del Napoli Teatro Festival, parla del suo tour Viaggio in Italia, un viaggio musicale, iniziato nel 2003 con la pubblicazione dell’omonimo disco e ripreso nel 2018, nel quale interpreta alcune canzoni di grandi autori italiani, come Franco Battiato, Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Giuni Russo, Claudio Rocchi, Mino Di Martino.
Il rapporto tra musica e ricerca spirituale, il progetto God is my dj ovvero la ricerca del sacro nella musica, la forma canzone, la musica contemporanea, il grande successo degli anni ’80, il rapporto con il pubblico italiano e tedesco sono alcuni dei temi affrontati nel corso dell’intervista. Nel video brani di due canzoni interpretate da Alice nel concerto di Napoli: Un Blasfemo di Fabrizio De Andrè e Atlantide di Francesco De Gregori.

"Le canzoni di Viaggio in Italia hanno dei testi straordinari, una ricchezza linguistica che è oggi inusuale non solo nella canzone ma anche nel linguaggio parlato, perché purtroppo si sta perdendo l’uso di questa lingua meravigliosa che è l’italiano".

sabato 6 luglio 2019

Intervista a Alice | ZDF | Volle Kanne


Alice 
nei giorni scorsi è stata ospite del programma televisivo tedesco di ZDF "Volle Kanne“ 
per una lunga e bella intervista, in cui ha presentato il prossimo tour tedesco.



 Grazie a Davide Andreis per la traduzione e i sottotitoli in italiano!